rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Picchia la moglie e minaccia i genitori: arrestato un 39enne

L'uomo più volte aveva minacciato i propri genitori, malmenato la moglie, procurandogli contusioni e ferite al volto, e in alcuni casi l'aveva insultata anche davanti al figlio. Arrestato dalla squadra mobile

Violenze nei confronti della moglie e dei genitori. Finisce, finalmente, l’incubo per i parenti di un uomo di 39 anni di Latina, arrestato nella mattinata di ieri dagli uomini della II sezione della squadra mobile in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Latina, Lorenzo Ferri, su richiesta del sostituto procuratore Simona Gentile.

L’arresto è arrivato così al termine di mirate e delicate indagini che hanno permesso di far luce sui maltrattamenti subiti dalla donna, alcuni dei quali anche davanti agli occhi del figlio, e dai genitori del 39enne, comportamenti definiti "aggressivi e sopraffattori, sfociati in episodi di violenza fisica e psichica, tali da rendere necessaria la detenzione in carcere”.

In particolare, l’uomo ha più volte picchiato la moglie, provocandole contusioni e ferite al volto, e l’ha insultata davanti al figlio, invitandola a lasciare l’abitazione. Atti di violenza di cui sono stati vittime anche i genitori dello stesso 39enne che ha minacciato  la madre e il padre fino al punto di arrivare a bruciare un foglio di carta innanzi al portone della casa di famiglia a scopo intimidatorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie e minaccia i genitori: arrestato un 39enne

LatinaToday è in caricamento