Pistola e cartucce in casa mentre è ai domiciliari, 47enne arrestato

L’uomo è finito in manette ad Aprilia per detenzione abusiva di armi. Sequestrate la pistola e le munizioni, mentre per il 47enne si sono aperte le porte del carcere

Pistola e munizioni in casa mentre è ristretto ai domiciliari: ieri i carabinieri ad Aprilia hanno arrestato un uomo di 47 anni per il quale ora si sono aperte le porte del carcere.

In particolare i carabinieri nel corso di perquisizioni personali e domiciliare, l’uomo è stato trovato in possesso di una pistola marca beretta cal. 6.35 e di 15 cartucce medesimo calibro. 

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, mentre il 47enne arrestato per detenzione abusiva di armi è stato portato nella casa circondariale di Latina.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento