rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Pomezia, sequestrate quasi 18mila paia di ciabatte made in Cina con sostanze tossiche e pericolose

L’attività dei funzionari ADM della sezione operativa territoriale di Pomezia. Denunciato l’importatore

Quasi 18mila paia di ciabatte made in Cina sono state sequestrate perché contenenti sostanze pericolose e tossiche. L’attività dei funzionari ADM della sezione operativa territoriale di Pomezia, che nello specifico hanno sottoposto a sequestro 888 cartoni contenenti le 17.745 paia di ciabatte in pvc fabbricate nel paese asiatico, per le quali è stata accertata una concentrazione di "ftalati" superiore a quanto previsto dal regolamento Ce 1907 nel 2006.

Gli "ftalati" sono una famiglia di composti chimici usati nell'industria delle materie plastiche come agenti plastificanti o come sostanze aggiunte al polimero per migliorarne la flessibilità e la modellabilità, ed il pvc è la principale materia plastica in cui vengono impiegati per la produzione di calzature e abiti. Sostanze per quali è nota la pericolosità e la tossicità.

L’importatore è stato denunciato alla Procura della Repubblica che ha convalidato il sequestro operato. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomezia, sequestrate quasi 18mila paia di ciabatte made in Cina con sostanze tossiche e pericolose

LatinaToday è in caricamento