menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pomezia: sorpreso in giro con in tasca 17 dosi di cocaina, altra droga trovata in casa

I carabinieri hanno arrestato un giovane di 32 anni; fermato in strada e controllato, poi la perquisizione anche nell’abitazione

Fermato e controllato mentre è in giro è stato trovato con le tasche piene di dosi di cocaina. Un ragazzo di 32 anni originario di Roma è stato arrestato ieri, lunedì 15 febbraio, dai carabinieri a Pomezia nel corso di un’attività finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati.

Tutto è accaduto in località Campo Jemini dove i militari della Stazione di Torvajanica erano impegnati nel servizio di controllo; qui hanno fermato il 32enne mentre stava camminando in strada con un'insolita premura. Sottoposto ad accertamenti, il giovane è stato trovato in possesso di 17 dosi di cocaina nascoste dentro a piccoli involucri di plastica solitamente racchiusi negli ovetti di cioccolato, insieme a 110 euro in banconote di vario taglio.

I carabinieri hanno, quindi, esteso le verifiche nell'abitazione del giovane, dove sono state rinvenute altre 19 dosi e 3 involucri di cocaina per un peso complessivo di 52 grammi, insieme a 10 grammi di marjiuana, una dose di hashish, bilancini di precisione, materiale per il confezionamento ed altri 370 euro in contanti, ritenuti provento della illecita attività di spaccio. Il 32enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento