rotate-mobile
Cronaca

Pontina, Astral spiega: “Limitazioni velocità da fine maggio con inizio dei cantieri”

Con una nota la società cerca di fare chiarezza in seguito alla polemica esplosa dopo l'ordinanza sulla riduzione dei limiti di velocità sulla Sr 148 a 50 e 60 km7h nel tratto tra Roma e Latina. "I lavori saranno eseguiti di notte e termineranno a luglio"

Prova a fare chiarezza l’Astral in seguito alla polemica esplosa dopo l’ordinanza sulla riduzione dei limiti di velocità sulla Pontina a 50 e 60 km7h nel tratto tra Roma e Latina. 

Con una nota, la società “precisa che l'ordinanza n. 6/2016 di riduzione dei limiti di velocità, in entrambi i sensi di marcia della SR 148 Pontina, partirà dal momento in cui verranno avviati i cantieri (così come prevede la legge), entro la fine mese di maggio. 

Questi cantieri - si legge ancora nella nota . riguarderanno interventi per circa 5 milioni di euro per il rifacimento del tappetino stradale ed il ripristino del guard-rail per l'intera tratta, nelle due direzioni di marcia. 

I lavori verranno eseguiti solamente nelle ore notturne e termineranno entro la fine del mese di luglio. Si ribadisce che tali interventi sono strettamente necessari per garantire i livelli di sicurezza della strada”.

LA NUOVA ORDINANZA DELL’ASTRAL 

REPLICA DELLA PROVINCIA DI LATINA ALL’ASTRAL

Sulla questione è intervenuto anche il consiglio regionale del Pd, Enrico Forte, che, “appreso dell’ordinanza emessa dall’Astral relativamente alla riduzione dei limiti di velocità ed al divieto di sorpasso sulla Pontina” ha dichiarato, si è “immediatamente mobilitato presso l’azienda regionale chiedendo maggiore chiarezza su tempi e modalità di attuazione”. 

“La Regione vuole limitare i disagi il più possibile agli utenti - ha commentato Forte -, e crediamo che rispetto alle notizie inizialmente diffuse, oggi sia stata fatta definitivamente chiarezza”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontina, Astral spiega: “Limitazioni velocità da fine maggio con inizio dei cantieri”

LatinaToday è in caricamento