Ponza, controlli in mare del battello dei carabinieri: multati tre diportisti

I carabinieri della stazione dell'isola hanno accertato alcune violazioni alle norme di navigazione

Controlli in mare al largo dell'isola di Ponza da parte dei carabinieri della stazione dell'isola, a bordo del battello Med Pro 403. Nel corso del servizio di controllo sul rispetto delle norme della navigazione, i militari hanno multato un 49enne residente a Castrocielo perché aveva ormeggiato all'interno della corsia di lancio della spiaggia di Frontone un acquascooter che aveva lasciato incustodito.

Multa anche a carico di un uomo di 65 anni, romano, per aver violato un'ordinanza della capitaneria di porto di Gaeta. L'uomo, all'interno dell'area del porto, stava conducendo un'imbarcazione in evidente planata. Analoga violazione è stata contestata anche a carico di un 47enne di Napoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento