Sorpresi con arnesi atti allo scasso, due denunce dei carabinieri

Sono stati scoperti nel corso di un servizio di controllo del territorio per la prevenzione dei reati predatori. Avevano chiavi alterate e grimaldelli e stavano probabilmente per compiere dei furti in zona

Erano pronti probabilmente a mettere a segno dei furti, per questo avevano grimaldelli, chiavi alterate e altri arnesi da scasso. I carabinieri hanno sorpreso i due uomini nelle prime ore della mattinata di oggi ad Aprilia, nell’ambito di un mirato servizio di controllo del territorio finalizzato proprio alla prevenzione dei reati predatori.

Sono quindi scattat le denunce a carico di un 28enne di nazionalità macedone e di un 27enne rumeno, entrambi residenti ad Aprilia. Il reato ipotizzato è possesso di arnesi e strumenti atti allo scasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento