rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Cisterna di Latina

Premio Nazionale Insegnanti, una professoressa di Cisterna tra i 50 finalisti

I complimenti del sindaco Eleonora Della Penna ad Elisa Mariottini, giovane ma esperta docente cisternese dell'istituto superiore M. Ramadù, inserita tra i 50 finalisti del premio nazionale Italian Teacher Prize - Premio Nazionale Insegnanti

C’è anche una professoressa di Cisterna tra i 50 migliori insegnanti del Paese. 

Elisa Mariottini, giovane ma esperta docente cisternese dell’istituto superiore M. Ramadù,  è stata recentemente inserita tra i 50 finalisti del premio nazionale Italian Teacher Prize – Premio Nazionale Insegnanti.

Con lei ha voluto complimentarsi questa mattina il sindaco Eleonore Della Penna. 

Promosso dal Ministero dell’Istruzione, “l’obiettivo del premio - come si legge nel bando ufficiale - è valorizzare il ruolo degli insegnanti nella società, individuando le esperienze di coloro che sono riusciti ad ispirare i propri studenti favorendone la crescita come cittadini attivi e, in generale, che hanno prodotto un cambiamento positivo nella comunità di appartenenza”.

Il sindaco di Cisterna e presidente della Provincia di Latina, ha voluto così congratularsi con la sua concittadina, nonché unica pontina finalista del prestigioso premio, sia personalmente che attraverso un breve ma sentito messaggio pubblico:

“E’ una notizia straordinaria, che ci riempie di orgoglio – commenta Eleonora Della Penna –; so quanto Elisa ami il suo lavoro e la passione che ci mette nel svolgerlo ogni giorno. E’ una professionista giovane, seria e capace che merita non solo di essere tra i 50 finalisti italiani ma anche di vincere il primo premio. Naturalmente io tiferò per lei, insieme a tutta la nostra città e alla provincia di Latina al completo”. 

A selezionare i docenti che hanno presentato la loro candidatura (circa 15mila in tutta Italia) è stata una commissione interna al MIUR. Ci penserà ora una Giuria Nazionale composta da personalità di spicco provenienti da mondi rappresentativi della società italiana a stilare la classifica dei primi 5. Il vincitore di “Italian teacher prize” riceverà un premio in denaro pari a 50mila euro (gli altri 4 finalisti 30mila euro ciascuno) che verrà assegnato alla scuola dove insegna per la realizzazione delle attività e dei progetti proposti.

Inoltre, il primo classificato avrà la possibilità di essere valutato dal comitato del Global Teacher Prize al fine dell’inserimento fra i primi 50 finalisti mondiali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Nazionale Insegnanti, una professoressa di Cisterna tra i 50 finalisti

LatinaToday è in caricamento