Rapina con pistola e spray al peperoncino alla sala bingo di Corso Matteotti

Squadra mobile e volante a lavoro per risalire al bandito che a volto coperto ha fatto irruzione aggredendo l'addetto alle slot machine

Aveva il volto coperto da un cappuccio il bandito che nel primo pomeriggio di oggi fa fatto irruzione nella sala bingo di Corso Matteotti a Latina. 

Secondo quanto ricostruito, il malvivente, armato di pistola, ha aggredito uno dei dipendenti, addetto alle slot machine che in quel momento era impegnato proprio nello svuotamento delle macchinette. Il bandito lo ha strattonato ed ha recuperato il denaro. 

Alla polizia il dipendente ha raccontato che, prima di scappare, ha utilizzato uno spray urticante, che ha reso l'aria del locale insopportabile, così da ritardare l'allarme lanciato al 113. Sul caso lavorano squadra mobile e volante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento