Rapinò un negozio a Latina, arrestato e portato in carcere

Le manette sono scattate per un cittadino indiano di 31 anni che doveva scontare una pena residua di 11 mesi anche per il reato di lesioni. Il colpo era stato consumato nel 2013 insieme ad altri tre connazionali

Un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Latina è scattato ieri a carico di un 31enne indiano, già sottoposto agli arresti domiciliari. L’uomo doveva infatti scontare la pena residua di 11 mesi e 12 giorni di reclusione per i reati di rapina e lesioni in concorso con altri tre suoi connazionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La rapina era stata consumata il 25 luglio del 2013 in un esercizio commerciale della città. Il 31enne è stato quindi condotto presso la casa circondariale di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento