Cronaca Cisterna di Latina

Rapina armata all’Eurospin di Cisterna, identificati i due banditi

I carabinieri hanno notificato l'ordinanza ad un 22enne e ad un 40enne, già in carcere a Velletri. Armati di pistola, dopo essere entrati nel market, avevano minacciato la cassiera facendosi consegnare il denaro

Avevano messo a segno una rapina più di un anno fa; nel pomeriggio di ieri i carabinieri del reparto territoriale di Aprilia gli hanno notificato, presso la casa circondariale di Velletri, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emesso dal gip del tribunale di Velletri,

Si tratta di un giovane di 22 anni di Cerveteri e di un 40enne di Aprilia considerati gli autori del colpo armato del febbraio dello scorso anno nel supermercato Eurospin di Cisterna.

Le ordinanze sono arrivate al termine delle indagini dei militari di Cisterna avviate nell'immediato subito dopo la rapina.

Secondo quanto ricostruito, i due in quella circostanza, dopo aver fatto irruzione nel supermercato, armati di pistola avevano costretto la cassiera a consegnare loro l’incasso, intorno ai 2mila euro, prima di riuscire a fuggire, dileguandosi per le vie limitrofe, facendo perdere le loro tracce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina armata all’Eurospin di Cisterna, identificati i due banditi

LatinaToday è in caricamento