Rapina armata al supermercato di Terracina, arresti lampo: 3 in manette

I ladri, tutti fra i 21 e i 25 anni, con il volto travisato e armati di pistole, coltelli e bastoni hanno fatto irruzione nel negozio e si sono fatti consegnare il denaro. Ma la fuga è durata poco

Hanno messo a segno un colpo armato nel supermercato Pim di Terracina, ma poco dopo sono finiti tutti in manette con l’accusa di rapina pluriaggravata in concorso fra loro. Si tratta di tre giovani, uno di 25 anni e due 21enni, tutti residenti a Terracina.

Il colpo nel tardo pomeriggio di ieri, poco prima delle 19.30, nel punto vendita di via Buongoverno. I tre con il volto travisato da passamontagna e armati di pistole, coltelli e bastoni hanno fatto irruzione nell’esercizio e minacciando i presenti si sono fatti consegnare il denaro prima di darsi alla fuga.

L’allarme lanciato al commissariato di Terracina ha messo in moto la macchina investigativa che di lì a poco ha portato a rintracciare i tre giovani.

Giunta sul posto e raccolte le prime testimonianze  la polizia ha predisposto un servizio di perlustrazione nelle zone vicine al supermercato. L’immediata e coordinata azione delle forze dell’ordine ha permesso in breve tempo di intercettare la vettura su cui viaggiavano i malviventi, una Toyota Yaris, e di fermare i tre in via Caposele.

Grazie al controllo effettuato dagli agenti sull’auto sono stati scoperti passamontagna, guanti, bastoni ed, avvolta in sciarpa tipo scalda collo, un’ingente somma di denaro, poi risultata essere pari a quella poco prima rapinata, ovvero 2570 euro.

Dopo l’arresto dei tre giovani, le indagini della polizia sono andate avanti per tutta la notte anche con le perquisizioni domiciliari nelle abitazioni dei malviventi e altri controlli durante i quali sono stati rinvenuti anche attrezzi atti allo scasso e alcuni indumenti riconosciuti dai testimoni come quelli utilizzati dai ladri durante il colpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre sono stati trasferiti presso la casa circondariale di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Ponza, il 25enne morto è il romano Gianmarco Pozzi. Indagini in corso

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri due casi in provincia. Focolaio della movida: al via i tamponi drive in

  • Coronavirus, impennata nel Lazio: 38 casi in 24 ore, 22 di importazione. Quattro pazienti in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento