Cronaca

In vendita online la bici rubata all’amica: così permette alla polizia di incastrare il ricettatore

La segnalazione su Youpol, l’applicazione social della polizia. Poi le indagini della Squadra Volante hanno permesso di identificare il ricettatore che è stato denunciato

Dopo aver riconosciuto in una bici in vendita online quella che era stata rubata ad un’amica ha segnalato il caso permettendo alla polizia di identificare e denunciare un uomo per ricettazione.

Tutto è iniziato la scorsa settimana quando il cittadino ha inviato sull’applicazione della Polizia di Stato “Youpol” un messaggio con cui segnalava un annuncio di vendita online sospetto visto che era proposta una bicicletta praticamente uguale a quella che era stata rubata, il giorno prima, ad una sua amica.

Immediatamente la segnalazione è stata trasmessa dalla sala operativa della Questura di Latina ai poliziotti della Squadra Volante che sono riusciti ad identificare il ricettatore, un pregiudicato locale, e a rinvenire presso la sua abitazione la bicicletta della giovane, a cui è stata restituita.

“Tutto ciò - spiegano dalla Questura - è stato possibile grazie a Youpol l’applicazione social della Polizia di Stato attraverso la quale è possibile, per il cittadino, collaborare attivamente attraverso segnalazioni che pervengono direttamente alla Sala Operativa della Questura”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In vendita online la bici rubata all’amica: così permette alla polizia di incastrare il ricettatore

LatinaToday è in caricamento