Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Montello

Caso discarica Montello, Rinaldi (Idv): “Intervenga Commissione Europea”

"La gestione dei rifiuti nel Lazio costituisce una vera e propria emergenza" afferma, in un'interrogazione, il capodelegazione dell'Idv al Parlamento Ue che sollecita alla bonifica del sito

Ancora sulla discarica di Borgo Montello. La delicata questione dei rifiuti della discarica pontina, che ha tenuto banco nelle scorse settimane, arriva addirittura in Europa.

“La gestione dei rifiuti nel Lazio – afferma in un'interrogazione il capodelegazione dell'Idv al Parlamento Ue, Niccolò Rinaldi -, costituisce una vera e propria emergenza e la discarica di Borgo Montello in provincia di Latina è un altro caso su cui dovrebbe intervenire la Commissione europea”.

"La discarica di Borgo Montello – continua Rinaldi - è la terza più grande d'Italia e poggia su falde acquifere ormai contaminate -, sottolinea l'eurodeputato.

Sembra inoltre che la zona più antica "contenga fusti tossici sin dagli anni '80 frutto di traffici illeciti''. Rinaldi chiede quindi all'esecutivo d'intervenire "al fine di tutelare la salute delle persone" e di sollecitare le autorità italiane "a procedere alla bonifica dell'area".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso discarica Montello, Rinaldi (Idv): “Intervenga Commissione Europea”

LatinaToday è in caricamento