Cronaca Persicara / Via C. Romagnoli

Giovani sempre più violenti, baby gang in azione alle autolinee

Due gli episodi che si sono registrati nell’arco di poche ore nella giornata di ieri nell’area di sosta dei pullman in via Romagnoli. Spunta anche una mazza da baseball. Le indagini affidate ai carabinieri

(foto d'archivio)

Giovani sempre più violenti nel capoluogo pontino; due gli episodi che si sono registrati nella giornata di ieri, entrambi alle autolinee.

L’allarme per la prima volta è scattato nella tarda mattinata quando, secondo quanto ricostruito, due ragazzi di circa 16 anni sono stati avvicinati da un gruppetto di coetanei che li minacciano. Volano schiaffi e qualche calcio; uno dei giovanissimi della “baby gang” impugna anche una mazza da baseball che fortunatamente non viene usata.

Ma all’arrivo dei militari dei ragazzini nessuna traccia, erano già tutti fuggiti via. Secondo le prime informazioni alla base dell’episodio un’apprezzamento di troppo nei confronti di una ragazza.

E, a quanto si apprende, non sarebbe finita qui. Nel primo pomeriggio una seconda rissa si sarebbe registrata sempre alle autolinee tra i due gruppi di giovanissimi. Ma anche in questo caso dei responsabili nessuna traccia, sono fuggiti prima dell’arrivo dei carabinieri.

Carabinieri che hanno visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza alla ricerca di elementi che possano risultare utili per risalire ai ragazzini coinvolti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani sempre più violenti, baby gang in azione alle autolinee

LatinaToday è in caricamento