Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

“Romeo e Giulietta” incanta al Ponchielli: l’incasso devoluto al reparto Pediatria del Goretti

Oltre 400 biglietti venduti e sala piena per il primo evento a scopo benefico organizzato dalla Onlus “Insieme per tornare a sorridere”, andato in scena sabato 14 gennaio

“Romeo e Giulietta” incanta al teatro Ponchielli di Latina e decreta il successo del primo evento a scopo benefico organizzato dalla Onlus “Insieme per tornare a sorridere”. 

Oltre 400 i biglietti venduti e sala piena per lo spettacolo andato in scena lo scorso 14 gennaio e il cui incasso sarà devoluto al reparto Pediatria dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

L’obiettivo dell’associazione presieduta da Stefano Tramentozzi per questa iniziativa, infatti, è stato quello di raccogliere fondi per migliorare la sala di attesa dei genitori che hanno i loro figli ricoverati nel reparto Pediatria del nosocomio del capoluogo pontino, e rendere così il loro soggiorno in ospedale un po' più felice. 

Lo spettacolo è stato presentato da Renata Tomasini Guerrini, la performance dei ragazzi di Opera Prima Teatro è stata preceduta dalla lettura di una fiaba sull’amore tra la luna e il mare, letta da Patrizia Pistoia. 

Poi 11 attori giovanissimi di età compresa tra i 12 e i 13 anni si sono impossessati del palco, mettendo in scena il famoso dramma di William Shakespeare, rivisto dalla regista Giulia Tramentozzi. L’ostilità tra le famiglie Montecchi e Capuleti di Verona, la malinconia di Romeo, il suo amore contrastato con Giulietta, l’esilio e il triste epilogo finale hanno emozionato il pubblico presente in sala.

“Insieme per tornare a sorridere”, giovane Onlus nata solo nel 2016, non vuole fermarsi qui. Sono già in cantiere altri eventi a scopo benefico per dare un contributo ai settori sociali in difficoltà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Romeo e Giulietta” incanta al Ponchielli: l’incasso devoluto al reparto Pediatria del Goretti

LatinaToday è in caricamento