Bus inaccessibili per i disabili, condannati Comune di Sabaudia e società di trasporto

La sentenza del Tribunale accoglie il ricorso dell'associazione Coscioni sulle difficoltà dei portatori di handicap a salire e scendere dagli autobus

Il Tribunale di Latina ha accolto il ricorso dell'Associazioni Luca Coscioni e di Fabrizio Ghiro condannando il Comune di Sabaudia e la società Bianchi che effettua il servizio di trasporto locale, per condotta discriminatoria nei confronti delle persone con disabilità a causa della mancata accessibilità degli autobus.

I Comuni in quanto titolari del trasporto pubblico, anche se affidato a terzi, sono responsabili della verifica del puntuale rispetto da parte dell’affidatario del contratto di servizio a che non si ripetano più situazioni di discriminazione nei confronti delle persone con disabilità. Il Tribunale ha condannato la società di trasporto ad adottare, entro sei mesi, un Piano per la rimozione delle barriere architettoniche. Il Piano dovrà essere adottato sentiti i rappresentanti dell’Associazione Luca Coscioni e dovrà prevedere tutta una serie di provvedimenti specifici come l'installazione di pedane e sistemi di bloccaggio delle carrozzine su tutti gli autobus di linea o, in alternativa, l'installazione di congegni stabili ancorati al suolo delle singole piazzole ove viene operata la fermata degli stessi veicoli per l'aggancio, il sollevamento e l'introduzione delle carrozzine a bordo del mezzo.

In attesa della completa realizzazione di queste misure di adeguamento, il Tribunale di Latina ha assegnato al Comune di Sabaudia termine perentorio di un mese per l’individuazione e l’adozione – sentita l’Associazione Luca Coscioni per la Libertà di Ricerca Scientifica - delle misure compensative più opportune alla migliore razionalizzazione del sistema di prenotazione degli autobus in termini di frequenza e continuità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Da qui in avanti l'Associazione Luca Coscioni - dichiarano Filomena Gallo e Alessandro Gerardi, rispettivamente Segretario e Consigliere Generale dell’Associazione - si impegna a verificare scrupolosamente se la società Bianchi e il Comune di Sabaudia avranno posto termine alle condotte discriminatorie così come stabilito dal Tribunale di Latina, dando così modo anche alle persone con disabilità di avvalersi finalmente in modo incondizionato del servizio di trasporto locale”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Tragedia a Latina, precipita dal 14esimo piano del grattacielo Pennacchi: muore un ragazza

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, nuovo record in provincia: 78 casi in un giorno. Solo a Latina 35 contagi

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento