Cronaca Centro / Piazza del Popolo

Studenti in protesta, in centinaia in piazza in difesa della scuola

Alla vigilia della Giornata Internazionale dello Studente i ragazzi hanno sfilato per le vie del centro e organizzato un presidio davanti il Comune per difendere i loro diritti e per chiedere una scuola migliore

Alla vigilia della Giornata Internazionale dello Studente, che ogni anno viene celebrata il 17 novembre, gli studenti pontini questa mattina sono scesi in piazza per protestare contro una scuola, quella di oggi, che non vogliono e per rivendicare i loro diritti di studenti.

Ricordando tutti i 17 novembre della storia e quanti prima di loro hanno lottato per una scuola migliore, per un’istruzione migliore, anche loro questa mattina hanno voluto far sentire il loro grido contro l’attuale politica che fa finta di non vedere, hanno manifestato per rimuovere “le macerie culturali e sociali” che caratterizza il loro presente, per “segnare di nuovo la storia” dal momento che il loro futuro appare pessimo.

Si sono incontrati questa mattina alle 9 in piazza del Popolo, poi il corteo fatto di megafoni, slogan e cori, e aperto dallo striscione “Non spegnerete il nostro grido”, ha sfilato per le vie del centro fino ad arrivare di nuovo davanti il palazzo comunale dove i ragazzi hanno continuato la mobilitazione un loro presidio scandito dagli interventi che hanno permesso di mettere in luce i lati oscuri della scuola di oggi raccontati da chi la scuola la vive ogni giorno da dentro.

Cosa chiedono? Maggiore coinvolgimento nelle scelte, maggiori investimenti nella scuola che rischia di scivolare nel degrado, con strutture fatiscenti e da ristrutturare. E poi l’annoso problema dei trasporti: gli studenti hanno ricordato le odissee che i pendolari vivono ogni giorno con corse soppresse, autobus in ritardo o stracolmi che non li fanno arrivare in tempo alle lezioni. “Abbiamo diritto ad un trasporto pubblico gratuito” hanno gridato.

Alla conclusione della manifestazione, alcuni rappresentanti degli studenti hanno incontrato l'assessore comunale ai Trasporti, Gianluca Di Cocco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti in protesta, in centinaia in piazza in difesa della scuola

LatinaToday è in caricamento