Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Sermoneta

Brasile, sequestra un uomo per chiedere l’estradizione di Cesare Battisti

Fa irruzione in un albergo e prende in ostaggio uno dei dipendenti, minacciato con una pistola e a cui fa indossare un gilet con materiale esplosivo: tra le richieste l'estradizione dell'ex terrorista originario di Sermoneta

L’estradizione di Cesare Battisti: questa, tra le altre, secondo quanto riferito dalla polizia brasiliana, la richiesta avanzata dall’uomo che ieri, dopo aver fatto irruzione in un albergo del centro di Brasilia, aveva preso in ostaggio un dipendente che minacciava di uccidere.

Solo dopo sette ore di negoziati il sequestratore, che più volte si era affacciato dal balcone della stanza al tredicesimo piano dove si era barricato minacciando con una pistola la vittima a cui aveva fatto indossare un gilet imbottito di esplosivo, si è arreso, mentre la polizia aveva fatto evacuare le circa 3000 persone presenti nell'hotel che era stato circondato.

Come ha fatto sapere la polizia brasiliana, l’uomo - si tratterebbe di un politico locale - è stato arrestato e la vittima ricoverata in stato di shock.

Tra le altre, quindi, secondo quanto si apprende, anche la richiesta da parte dell’uomo di estradare Cesare Battitsi, l’ex attivista dei Proletari Armati per il Comunismo originario di Sermoneta e condannato in Italia all’ergastolo per 4 omicidi. Estradizione negata dal Brasile all’ex terrorista a giugno del 2011.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brasile, sequestra un uomo per chiedere l’estradizione di Cesare Battisti

LatinaToday è in caricamento