rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Scoperto deposito per la vendita di merce contraffatta in piazza Moro

La scoperta della finanza al termine di una mirata indagine fatta di appostamenti e pedinamenti. Una seconda operazione contro la vendita di prodotti contraffatti a Terracina. Sequestrati in totale 2250 capi

Sequestrati circa 2250 capi di abbigliamento contraffatti e recanti i marchi di note griffes nazionali ed esteri falsi,  tra cui Nike, Hogan, Adidas, Prada, Gucci, Alviero Martini, Burberry, Cavalli, Dolce & Gabbana, Louis Vuitton, Moncler, Paciotti, Ralph Lauren, Versace e molte altre.

Questo è il bilancio di due distinte operazioni condotte dagli uomini della guardia di finanza volte al contrasto della vendita di prodotti contraffatti.

La prima operazione condotta dalla compagnia di Latina ha consentito di individuare, dopo giorni di appostamenti e pedinamenti, un seminterrato di un condominio nei pressi di piazza Moro dove vi era stato attrezzato un vero e proprio deposito per la vendita di abbigliamento e pelletteria di capi contraffatti.

Il magazzino, sconosciuto peraltro al fisco e tenuto da due uomini di 53 anni di Latina, era stato costituito con merce ordinatamente esposta e catalogata per tipologia, taglie e modello e con i prezzi esposti su ogni capo. Rinvenuti anche cataloghi artigianali dove i clienti sceglievano i modelli che venivano successivamente ordinati.

La seconda operazione è stata condotta invece dagli uomini della tenenza di Terracina, in occasione della “Fiera della Festa del Mare”. Durante i controlli l’attenzione delle fiamme gialle è stata attirata da un cittadino extracomunitario e un giovane senegalese regolarmente residente in Campania; all’interno dell’auto del secondo i militari hanno poi scoperto oltre 250 paia di scarpe contraffatte delle più conosciute firme tra cui Nike, Hogan, Adidas, Prada, Gucci e Timberland.

I due sono stati denunciati, mentre l’auto e la merce contraffatta sottoposta a sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto deposito per la vendita di merce contraffatta in piazza Moro

LatinaToday è in caricamento