Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Sermoneta

Maltrattamenti sul padre, il 42enne era appena uscito dal carcere

L'uomo di Sermoneta arrestato dai carabinieri e interrogato oggi dal gip aveva scontato una condanna per lo stesso reato

Era uscito dal carcere poco più di due mesi fa, esattamente il 27 ottobre scorso, il 42enne di Sermoneta arrestato ieri dai carabinieri in seguito alla denuncia del padre che lo accusava di maltrattamenti. E in carcere l’uomo stava scontando una condanna ad un anno e quattro mesi di reclusione emessa dal giudice del Tribunale di Latina Giorgia Castriota proprio per maltrattamenti sul genitore. Insomma una situazione che si ripete puntualmente all’origine della quale c’è il problema del bere.

Nell’interrogatorio di questa mattina a via Aspromonte Fabio D’Arcangeli, assistito dall’avvocato Stefano Ciapanna, ha negato di avere maltrattato il padre e ha spiegato che tra di loro c’era stata soltanto una discussione proprio perché il genitore non voleva che lui bevesse. A conclusione dell’interrogatorio di garanzia il giudice per le indagini preliminari Giuseppe Cario ha confermato la custodia cautelare in carcere. Anche in passato era stato il padre a denunciarlo per maltrattamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti sul padre, il 42enne era appena uscito dal carcere

LatinaToday è in caricamento