menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sezze: ubriaco molesta i clienti del bar, poi inveisce contro i carabinieri. Arrestato

Il 47enne accusato di resistenza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale. A chiamare i militari lo stesso proprietario del locale

Resistenza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale: questi i reati per i quali a Sezze è stato arrestato un 47enne del posto. L’uomo, dopo aver molestato i clienti di un bar si è scagliato anche contro i carabinieri. 

I fatti sono accaduti nella giornata di ieri, sabato 21 dicembre; a chiedere l’intervento dei militari dell’Arma è stato lo stesso proprietario del locale. Il 47enne, come ricostruito dai carabinieri, in evidente stato di ebrezza alcoolica stava molestando la clientela presente all’interno del bar; alla vista dei carabinieri, intervenuti per riportarlo alla calma, si è poi scagliato contro di loro. 

L’uomo ha inveito contro i militari pronunciando nei loro confronti frasi minacciose ed oltraggiose, cercando anche di colpirne uno senza riuscirci. Arrestato, per lui l’Autorità Giudiziaria ha disposto i domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo fissato per domani, 23 dicembre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento