rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Sicurezza, vertice in Prefettura. Reati in calo ma massima allerta per il 2017

Per il 2017 sono state delineate le linee strategiche per l'attività di prevenzione e controllo. Specifici controlli saranno effettuati nelle aree più colpite da fenomeni criminali e a maggiore densità di popolazione, periferie e quartieri disagiati

Nuova riunione del Comitato per l’Ordine e la sicurezza pubblica questa mattina in Prefettura. Alla presenza del Questore, dei comandanti provinciali dei Carabinieri,della Guardia di Finanza e del Gruppo forestale dei carabinieri, insieme alla polizia stradale e ai vigili del fuoco, si è discusso delle misure di sicurezza in provincia  e dei risultati conseguiti durante l’anno appena trascorso. In particolare, il numero dei reati ha fatto registrare, quest’anno, una positiva flessione: rispetto al 2015 si è avuto infatti un decremento pari al 12% nell’intero territorio provinciale e del -13% nel solo comune di Latina. I mezzi controllati sono stati 236.419, con un aumento di circa il 3%. Mentre le persone controllate e identificate sono state quasi 300mila, +5% rispetto al 2015. Per il 2017 sono state delineate le linee strategiche per l’attività di prevenzione e controllo.

Disposti servizi di controllo anche mediante l’impiego del Reparto Prevenzione crimine della Polizia di Stato e della compagnia di Intervento operativo dell’Arma dei carabinieri.Altri specifici servizi di controllo saranno inoltre effettuati nelle aree più colpite da fenomeni criminali e a maggiore densità di popolazione, nelle zone di periferia e nei quartieri disagiati, all’interno dei siti industriali dismessi e nelle aree extraurbane.

Particolare attenzione sarà poi dedicata al monitoraggio e al controllo di fenomeni eversivi e di terrorismo, anche attraverso sistematici controlli in alberghi e strutture ricettive e attraverso il rafforzamento della vigilanza nelle sedi istituzionali, stazioni ferroviarie, porti, strade e località turistiche.  Per quanto riguarda la sicurezza stradale, il Prefetto ha poi disposto specifici servizi di contrasto a comportamenti di guida pericolosa. Una serie di verifiche mirate riguarderanno poi le più importanti arterie stradali, quali la Pontina, Flacca, via dei Monti Lepini e Appia.

Infine, sul fenomeno della contraffazione e dell’abusivimo commerciale, sono stati pianificati, a cura della Guardia di Finanza, servizi di contrasto alla produzione di oggetti contraffatti e al loro commercio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, vertice in Prefettura. Reati in calo ma massima allerta per il 2017

LatinaToday è in caricamento