rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Formia

Simula il furto di corrispondenza per non pagare una cartella Equitalia, denunciato

L'uomo ha sporto denuncia ai carabinieri lo scorso novembre ma la posta era stata consegnata, come accertato dal servizio. Denunciato per simulazione di reato

E’ arrivato a denunciare un finto furto di corrispondenza per non pagare una cartella esattoriale. Così un 61enne è stato scoperto dai carabinieri e denunciato per “simulazione di reato”.

I fatti a Formia: l’uomo a novembre dello scorso anno aveva presentato, presso la stazione dei carabinieri di Scauri di Minturno, una falsa denuncia di furto di corrispondenza.

I carabinieri hanno avviato le verifiche del caso e hanno accertato il falso: il personale del servizio incaricato ha infatti confermato l’avvenuta consegna della corrispondenza al destinatario.

I militari hanno poi scoperto che l’uomo aveva simulato il reato per non pagare una cartella esattoriale di Equitalia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simula il furto di corrispondenza per non pagare una cartella Equitalia, denunciato

LatinaToday è in caricamento