Sopralluogo all’ex Goodyear, verifiche su situazione ambientale e sanitaria

A richiedere il sopralluogo presso il sito di Cisterna il sindaco di Cisterna Della Penna: "E' tempo di fare chiarezza sia sullo stato di sicurezza ambientale dell'intera area e sul corretto svolgimento dell'intervento di bonifica"

Sopralluogo di Arpa Lazio e Asl, insieme agli uffici di riferimento del Comune e della Provincia, presso l’ex sito Goodyear di Cisterna.

L’iniziativa di questa mattina in seguito alla richiesta, inoltrata lo scorso dicembre, dal sindaco di Cisterna Eleonora Della Penna che nella nota chiedeva di “verificare e relazionare sulla situazione ambientale e sanitaria del sito sulla via Nettuno e all’interno della struttura che ha ospitato gli uffici e la produzione dello stabilimento di pneumatici”.

Oltre ai tecnici, hanno preso parte al sopralluogo anche i corpi di polizia comunale e provinciale per verificare lo stato dei luoghi.

“E’ tempo – ha commentato il Sindaco Della Penna – di fare chiarezza su cosa e come è stato fatto nell’area ex Goodyear e poi Meccano. Non è più rinviabile la verità su un capitolo tra i più tristi e oscuri della nostra economia e della nostra città.

Sono soprattutto due gli aspetti su cui occorre fare chiarezza: lo stato di sicurezza ambientale dell’intera area e il corretto svolgimento dell’intervento di bonifica. Accertati e certificati questi, l’amministrazione potrà fare le opportune scelte sul futuro di quell’area”.

“Ora - continua Della Penna - aspettiamo di conoscere l’esito delle analisi e di visionare i verbali redatti affinché, se dovessero risultare irregolarità, l’amministrazione possa chiedere il rispetto degli accordi sottoscritti e, non escluso, la restituzione di quell’importante sito alla città”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento