Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Condannati per spaccio, la Squadra mobile arresta due pregiudicati

Gli agenti della Questura di Latina eseguono due arresti nei confronti di spacciatori che devono scontare la pena: torna in carcere Gianni Eramo, mentre Giulia De Rosa finisce ai domiciliari

Ancora un’operazione messa a segno dalla Squadra mobile di Latina nel contrasto alla circolazione di sostanze stupefacenti. Gli uomini della Questura, nell’ambito di una serie di controlli disposti dal questore Alberto Intini, hanno rintracciato e tratto in arresto due noti pregiudicati di Latina condannati per spaccio di droga.

Il primo a finire in manette, su disposizione della Procura generale della Corte d’Appello di Roma, è stato Gianni Eramo, 48 anni, che deve scontare una condanna di 2 anni e 6 mesi di reclusione. Arrestata e posta agli arresti domiciliati - stavolta su richiesta della Procura di Latina - anche Giulia De Rosa, 39 anni, condannata a un anno e 6 mesi. Entrambi gli arrestati sono stati rintracciati a seguito di mirate indagini svolte dalla sezione narcotici della Squadra mobile di Latina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannati per spaccio, la Squadra mobile arresta due pregiudicati

LatinaToday è in caricamento