Cronaca Aprilia

Spacciano “speed” fuori da un pub, pusher pontini arrestati a Roma

In manette due ragazzi di Aprilia, sorpresi dai carabinieri mentre all'esterno di un pub nella capitale si intrattenevano con alcuni clienti a cui proponevano la vendita di alcuni dosi della micidiale anfetamina

Pusher pontini in trasferta. Due giovani di Aprilia sono stati arrestati a Roma sorpresi a spacciare all’esterno di un locale.

L’operazione è dei carabinieri della compagnia di Castel Gandolfo che hanno portato a compimento un servizio antidroga iniziato il fine settimana scorso: all’esterno di alcuni locali notturni di Roma e di Ciampino, infatti, i militari fingendosi clienti hanno tenuto sotto controllo gli spostamenti degli avventori.

Ed è proprio all’esterno di un pub che i due ragazzi di Aprilia sono stati fermati e controllati dai carabinieri. I due, infatti, si stavano intrattenendo con alcuni clienti a cui proponevano la vendita di alcune dosi di speed, la micidiale anfetamina che provoca, oltre che una grave dipendenza psicologica, una malnutrizione estrema che nei casi più gravi può portare alla morte.

Nell’ambito della stessa operazione altri due pusher sono stati arrestati e sono state sequestrate diverse dosi di droga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciano “speed” fuori da un pub, pusher pontini arrestati a Roma

LatinaToday è in caricamento