rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Formia

Droga via mare da smerciare nel Lazio, 5 arresti nel Sud Pontino

Brillante operazione dei carabinieri di Formia contro il traffico di stupefacenti tra la Campania e il basso Lazio. La droga da destinare al mercato venivano trasportate via mare

A sole 24 ore dall’operazione della guardia di finanza di Latina che nella giornata di ieri ha sgominato un gruppo dedito allo spaccio di cocaina e hashish nel capoluogo, sin dalle prime luci dell’alba, stamattina sono entrati in azione i carabinieri della compagnia di Formia che hanno eseguito 5 ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip del Tribunale di Latina.

I provvedimenti, che arrivano a conclusione di un’indagine avviata dagli stessi militari nel 2010 che ha fatto luce su un'organizzazione che operava tra la Campania e il basso Lazio, sono stati emessi nei confronti di importanti esponenti di un organizzazione dedita alla spaccio e alla detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari questa mattina, insieme ai colleghi di Caserta, sono intervenuti così a Formia, Minturno e Mondragone.

Per eludere i controlli la droga veniva fatta arrivare via mare attraverso delle imbarcazioni per poi essere smerciata nel Lazio. In totale, nell’indagine sono 20 le persone coinvolte a vario titolo.

Tutti i particolari dell’operazione saranno illustrati durante una conferenza stampa che si terrà questa mattina alle 11 presso il comando provinciale dei carabinieri di Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga via mare da smerciare nel Lazio, 5 arresti nel Sud Pontino

LatinaToday è in caricamento