rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Piazza Aldo Moro / Piazza Aldo Moro

Controlli antidroga in piazza Moro: pusher arrestato. In casa aveva due etti di cocaina

Ad indirizzare la polizia verso l’abitazione del 54enne un uomo che poco prima da lui aveva acquistato stupefacente. Denunciata anche una ragazza

Controlli antidroga della polizia nella zona di piazza Moro a Latina, spesso frequentata da assuntori di stupefacenti. Il blitz nella serata di ieri, venerdì 15 febbraio, nell’ambito dell’attività disposta dal questore Carmine Belfiore. 

Nel corso del servizio gli uomini della Sezione Antidroga della Squadra Mobile, con la collaborazione dei colleghi del Commissariato di Cisterna e con l’ausilio dell’Unità cinofile di Nettuno, hanno controllato un uomo che ha spontaneamente consegnato loro una dose di cocaina riferendo di aver appena acquistato, al prezzo di 50 euro, la sua dose giornaliera nell’abitazione di un 54enne, Vincenzo Girondino, noto alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi giudiziari. 

Da qui il blitz della polizia nell’abitazione del 54enne, ritenendo possibile l’ipotesi che l’uomo potesse detenere in casa della droga. Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti due etti di cocaina, materiale riconducibile all’attività di confezionamento e la somme di 1500 euro, ritenuta provento dello spaccio, anche in considerazione del fatto che il 54enne non ha un lavoro e percepisce una pensione di invalidità, come da lui dichiarato, pari a 290 euro. Quanto trovato è stato posto sotto sequestro.  

Arrestato, al termine delle formalità di rito, il 54enne è stato portato presso la casa circondariale di Latina. Nell’abitazione dell’uomo c’era anche una ragazza di 29 anni anche lei sottoposta a controlli; nella sua abitazione durante un’altra perquisizione sono stati trovati 5 grammi di marijuana; per lei è scattata la denuncia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antidroga in piazza Moro: pusher arrestato. In casa aveva due etti di cocaina

LatinaToday è in caricamento