rotate-mobile
Cronaca Fondi

Fondi, cocaina celata nel portellone dell’auto: arrestata una coppia

Un uomo e una donna, in flagranza di reato, sono finiti in manette per detenzione ai fini di spaccio. Stessa sorte per un 47enne sorpreso a vendere eroina ad un giovane di 22 anni

Avevano cercato un nascondiglio che sembrava perfetto, ma questo non è stato sufficiente a scongiurare l’arresto.

Nella serata di ieri una coppia di napoletani è finita in manette dopo che i carabinieri hanno trovato della cocaina occultata all’interno del portellone posteriore della loro vettura.

L’operazione è stata compiuta a Fondi dai militari del nucleo investigativo del capoluogo nel corso di uno specifico servizio antidroga, i quali hanno fermato un uomo e una donna originari del capoluogo campano sorpresi in flagranza di reato.

I due, A. T. di 30 anni lei, e M. A. di 35 anni lui, dopo il fermo sono stati sottoposti a perquisizione veicolare. Ed è durante l’ispezione all’interno dell’auto che i carabinieri hanno fatto la loro scoperta. Nascosti all’interno del portellone posteriore hanno trovato 160 grammi di cocaina.

Per loro sono subito scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  

Sempre alla stessa ora, intorno alle 23, e sempre a Fondi, sono entrati in azione anche i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Gaeta che, ancora una volta in flagranza di reato, hanno arrestato un 47enne del luogo sorpreso mentre cedeva una dose di eroina ad un giovane di 22 anni di nazionalità indiana.

Nell’ambito della stessa operazione, il ragazzo è stato denunciato per il reato di favoreggiamento personale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi, cocaina celata nel portellone dell’auto: arrestata una coppia

LatinaToday è in caricamento