Non si ferma all’alt dei carabinieri, durante la fuga tenta di disfarsi della droga. Arrestato

I fatti ad Aprilia: in manette un 38enne di Roma bloccato dai militari dopo un breve inseguimento. Recuperati 112 grammi di cocaina e 30 di marijuana, sequestrati insieme a 260 grammi di mannite e al materiale per il confezionamento delle dosi

Forza un posto di blocco dei carabinieri, inseguito e bloccato è stato poi arrestato perché in possesso di droga. 

Momenti concitati nel pomeriggio di ieri, mercoledì 3 maggio, ad Aprilia nel corso di mirati controlli dei militari della locale sezione operativa finalizzati a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. 

In manette è finito un 38enne di Roma. L’uomo non curante dell’alt intimatogli dalla pattuglia dei carabinieri ha proseguito la sua marcia; prima di essere bloccato dopo un breve inseguimento, però, ha tentato di disfarsi della droga, poi recuperata. Si tratta di involucri contenenti 112 grammi di cocaina e 30 grammi di marijuana.

La successiva  perquisizione domiciliare effettuata nella sua abitazione ha permesso poi di rinvenire ulteriori 260 grammi di mannite, due bilancini elettronici e materiali per il confezionamento dello stupefacente. 

droga_arresto_carabinieri_aprilia_4_05_17_1

L’uomo è stato anche deferito in stato di libertà perché alla guida del veicolo senza la patente in quanto revocata nel 2008. 

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Latina a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. mentre lo stupefacente  sottoposto a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento