Cronaca Terracina

Sorpreso a fumare uno spinello viene arrestato, la droga era in casa

Nel mirino della finanza di Terracina, un 50enne di Priverno è stato sorpreso a fumare; trovati nella sua abitazione mezzo etto di hashish pronto per essere venduto e una piantina di marijuana

È stato scoperto a fumare uno spinello nei pressi della propria abitazione e alla fine è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Così è stato arrestato un uomo di 50 anni di Priverno già da tempo nel mirino degli investigatori di Terracina; e si è compiuta in questo modo la prima operazione antidroga del tenente Fabiana Cretì, da soli due giorni a capo del locale comando della tenenza.

L’uomo era nel mirino dei militari della guardia di finanza già da tempo e l’ultimo passo falso lo ha inchiodato. Il 50enne, infatti, dopo essere stato sorpreso nei pressi della propria abitazione mentre fumava uno spinello, è stato sottoposto a successivi controlli che hanno permesso di scovare la droga.

Durante la perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti mezzo etto di hashish già suddiviso in dosi pronte per essere vendute, una pianta di marijuana e un bilancino di precisione insieme a tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi.

Tratto in arresto e posto ai domiciliari, è stato poi giudicato con il processo per direttissima nella mattinata di ieri vedendosi confermare il provvedimento restrittivo.

Ora le fiamme gialle sono ancora a lavoro per cercare di scoprire i canali di approvvigionamento e la rete di spaccio del 50enne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a fumare uno spinello viene arrestato, la droga era in casa

LatinaToday è in caricamento