Cronaca Gaeta

Spaccio davanti alle scuole, una madre scopre tutto e denuncia il pusher

E' accaduto a Gaeta. La signora ha scoperto dei messaggi su whattsapp del figlio che acquistava stupefacenti

Era solito avvicinare giovani studenti, anche minorenni, nei pressi degli istituti scolastici di Gaeta, ai quali proponeva l'acquisto di droga. A segnalare il caso era stata la madre di uno degli studenti che, monitorando il cellulare del figlio minore, aveva scoperto dei messaggi su whattsapp dai quali si capiva che il ragazzo acquistava settimanalmente alcune dosi di stupefacente proprio dal pusher incontrato davanti alla scuola. 

La signora ha quindi segnalato il caso al commissariato di polizia, che ha avviato le indagini. Gli accertamenti, svolti anche con l'ausilio di sistemi informatici, hanno consentito di far emergere delle prove a carico di un uomo di 36 anni, E.F., residente a Gaeta. 

Gli agenti del commissariato di polizia hanno accertato e documentato numerose cessioni di stupefacente che hanno portato l'autorità giudiziaria ad emettere un provvedimento cautelare per il 36enne. Per l'uomo è stato disposto l'obbligo di presentazione all'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio davanti alle scuole, una madre scopre tutto e denuncia il pusher

LatinaToday è in caricamento