Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

E’ accaduto nella serata di domenica a Nettuno: fermati 4 giovani; avevano picchiato e rapinato una persona alla stazione ferroviaria

Scenario da film nella serata di ieri, domenica 12 gennaio, a Nettuno: intervenuta per una rapina la polizia ha sparato colpi di pistola all’indirizzo di un’auto in fuga. I fatti sono accaduti poco dopo le 22 nella cittadina sul litorale laziale quando 4 ragazzi sono scappati a bordo di una vettura dopo aver colpito con una bottiglia e rapinato un cittadino pakistano che si trovava nei pressi della stazione, in piazza 9 settembre 1943. 

Come scrive Mauro Cifelli su RomaToday, in seguito alla segnalazione sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato di Anzio-Nettuno che sono riusciti ad intercettare la Fiat Punto bianca in fuga con all’interno i 4 giovani ritenuti i responsabili della rapina appena messa a segno. Ne è nato un inseguimento: la polizia è stata più volte speronata mentre tentava di fermare la vettura; poi sono arrivati gli spari, 12 quelli esplosi dagli agenti, che hanno raggiunto l’auto in fuga colpendola al cofano ed agli pneumatici.

La folle corsa è finita nei pressi di via Cupa dei Marmi; dopo chilometri i 4 giovani sono stati costretti a fermarsi per poi essere bloccati dai poliziotti contro cui si erano scagliati. Portati negli uffici del Commissariato sono stati identificati: si tratta di due ragazzi italiani di 21 e 23 anni, e di due 19enni, uno di origini tunisine e l'altro romene. Sottoposti a fermo potrebbero essere gli autori di altre 8 rapine commesse con modalità simili nell'ultimo periodo fra Anzio e Nettuno. Su questo elemento sono in corso le indagini da parte della polizia.

La vittima della violenta rapina, soccorsa dai sanitari del 118 è stata trasportata in ospedale: ha riportato una frattura del setto nasale e lesioni alla testa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento