Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Ossessionato la perseguita e minaccia per mesi, stalker arrestato

In manette un giovane che per mesi ha perseguitato una ragazza di cui si era invaghito, ossessionandola con messaggio e telefonate, pedinandola fino ad arrivare a lanciarle petardi in casa e a minacciarla con un paio di forbici

L’ha perseguitata per mesi senza darle tregua, fino alla serata di ieri quando è stato arrestato dopo l’ennesimo tentativo di avvicinarla. In manette per stalking un giovane di nazionalità algerina.

I fatti nella notte a Latina quando la ragazza, di cui lo straniero si era invaghito, in preda al panico ha chiamato la sala operativa della Questura per chiedere aiuto.

La giovane da mesi veniva perseguitata dal ragazzo che la pedinava e minacciava, non solo verbalmente, con sms e telefonate. Più volte, come ricostruito dalla polizia, lo stalker dopo essersi appostato sotto la sua abitazione, aveva lanciato petardi in casa sua e l'aveva tempestata con squilli notturni al citofono, arrivando a danneggiarle l’auto.

E stanotte l’ultimo episodio quando il giovane, già in passato denunciato dalla vittima, l’ha minacciata con un paio di forbici per costringerla ad aprire la porta del suo appartamento.

Provvidenziale l’intervento degli agenti della volante che, fermato e perquisito lo straniero - privo del permesso di soggiorno -, hanno trovato anche le forbici poi sequestrate, salvando così la ragazza che ha di nuovo sporto denuncia.

Portato in Questura lo stalker è stato poi arrestato e rinchiuso nel carcere di Latina a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ossessionato la perseguita e minaccia per mesi, stalker arrestato

LatinaToday è in caricamento