Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Stragi del sabato sera, controlli serrati a Gaeta: 11 le denunce

I deferimenti per vari reati tra cui quello per guida in stato di ebbrezza. Segnalate anche due persone per uso di sostanze stupefacenti

Fine settimana di controlli sulle strade nel sud pontino. Ad entrare in azione nella notte tra sabato 4 e domenica 5 maggio i carabinieri del comando compagnia di Gaeta nell’ambito di servizi coordinati dal comando provinciale di Latina e finalizzato al contrasto delle cosiddette stragi del sabato sera.

In totale, e per reati di vario genere, sono state denunciate ben 11 persone.

Un 30enne di Latina, un 20enne e un 21enne di Gaeta sono stati deferiti per guida in stato di ebbrezza, mentre un uomo di 48 anni della provincia di Caserta per falso e ricettazione, poiché circolava a bordo di autovettura con certificato e contrassegno assicurativi palesemente falsi.

Deferimento per guida senza patente per un 51enne della provincia di Napoli e per possesso ingiustificato di attrezzi atto allo scasso (piede di porco in ferro e scalpello) per un giovane di 24 anni della capitale.

Sempre di Roma è l’uomo di 51 anni deferito dopo essere stato sorpreso alla guida della propria autovettura già sottoposta a sequestro amministrativo, producendo una denuncia di smarrimento di documenti palesemente falsa; l’accusa per lui è di sottrazione di cose sequestrate e falsità ideologica.

Infine un 39enne della provincia di Napoli, un 40enne della provincia di Frosinone e un 48enne di Parma sono stati perché sorpresi a bordo di autovettura con carta di circolazione e certificato assicurativo falsi mentre un 42enne di Sabaudia per fuga a seguito di incidente stradale con danni a persone.

Nel corso dello stesso servizio sono state segnalate alla Prefettura di Latina due persone per uso non terapeutico di sostanza stupefacente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stragi del sabato sera, controlli serrati a Gaeta: 11 le denunce

LatinaToday è in caricamento