Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

In gita scolastica nel Mugello, intossicati 40 studenti pontini

Gli alunni della provincia di Latina, colpiti da una gastroenterite, alloggiano nello stesso albergo dove giorni fa si era verificato un caso analogo

Erano in gita scolastica nel Mugello i 40 bambini di una scolaresca della provincia di Latina colpiti da gastroenterite.

L’episodio fa seguito a quello che si era verificato nei giorni scorsi nella stessa struttura ricettiva di Ronta, in provincia di Firenze, dove avevano alloggiato anche alcuni studenti del salernitano rimasti intossicati.

I ragazzi sono stati visitati nella notte dalla guardia medica, che ha riscontrato i sintomi di una gastroenterite; per loro non si è reso necessario il ricovero.

Nell'albergo al momento i carabinieri del Nas di Firenze hanno effettuato verifiche sugli alimenti, insieme al personale della Asl. Gli accertamenti in corso si sono resi necessari per capire se la gastroenterite sia stata generata da pietanze mal conservate o avariate consumate nella struttura, o se sia di origine virale; nel secondo caso, le due scolaresche potrebbero essersi 'contagiate' lo scorso lunedì, quando erano entrambe presenti nell'hotel.

In attesa dei risultati dei primi tamponi sulle pietanze eseguiti dai Nas lo scorso lunedì, dopo il ricovero per intossicazione di 21 alunni e tre professori della classe del salernitano, non è escluso che da parte della Asl vengano assunti provvedimenti cautelativi nei confronti dell'albergo.

GLI AGGIORNAMENTI - Il servizio prevenzione della Asl ha interdetto all'uso la cucina dell'hotel e le stanze occupate dalle scolaresche, intimando al proprietario di eseguire un intervento di sanificazione. Secondo quanto spiegato dalla Asl, il provvedimento è stato assunto in via cautelativa. I locali dovrebbero tornare agibili già da domani.

Dai primi sopralluoghi eseguiti negli ambienti dagli ispettori del servizio di prevenzione, non sono stati trovati elementi, come per esempio carenza di condizioni igienico sanitarie o cibi mal conservati, che possano far propendere per un'origine alimentare della gastroenterite. Più probabile, stando ai primi riscontri, che si sia trattato di un'infezione di natura virale, diffusasi per contagio tra gli alunni delle due due classi, che si sono incrociate nell'hotel la sera di lunedì.

Gli studenti della scolaresca della provincia di Latina hanno accusato i primi sintomi ieri sera, prima di cenare nell'albergo. Il medico di guardia, intervenuto sul posto, ha riscontrato sintomi di una lieve gastroenterite. Per nessuno si è reso necessario il ricovero. Questa mattina la scolaresca, 48 alunni in tutto, è ripartita per Latina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In gita scolastica nel Mugello, intossicati 40 studenti pontini

LatinaToday è in caricamento