menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di estorcere denaro a una donna e le brucia l'auto, 26enne arrestato dai carabinieri

L'uomo pretendeva il pagamento di 1.200 euro, come presunto arretrato per l'affitto di un appartamento. Non ricevendo la somma richiesta, ha dato alle fiamme la macchina della vittima

Ha tentato di estorcere denaro a una donna di 35 anni. Pretendeva la somma di 1.200 euro, come presunto arretrato dell’affitto di un’abitazione che la donna aveva occupato. Non riuscendo però ad ottenere la somma richiesta, ha pensato di cospargere la sua auto di liquido infiammabile e di darla alle fiamme. I fatti sono accaduti ad Aprilia.

La donna si è accorta delle fiamme che provenivano dalla sua auto, una Renault Laguna, ed ha immediatamente spento l’incendio, presentando denuncia. L’uomo, 26enne, italiano, senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri di Aprilia e condotto in carcere a Latina.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento