Tenta il furto in una casa: sorpreso a scassinare la cassaforte con i fucili. Arrestato

In manette un minore bloccato dai carabinieri mentre nell'abitazione di un anziano a Sezze tentava con un frullino di aprire l’armadio blindato contenente le armi

Il materiale utilizzato dal minore per mettere a segno il furto

Un giovanissimo non ancora maggiorenne è stato arrestato a Sezze dai carabinieri per tentato furto in un'abitazione. Il ragazzo è finito in manette dopo essere stato sorpreso dai militari mentre cercava di mettere a segno il colpo in casa di un un anziano 78enne. 

E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, 14 giugno. Il minorenne, dopo essersi introdotto all’interno dell’abitazione, ha tentato di aprire con un frullino un armadio blindato contenente diversi fucili. Il suo piano è però saltato per il tempestivo intervento dei carabinieri allertati dalla centrale operativa del comando provinciale. 

Arrestato, dopo formalità di rito, il minorenne è stato condotto presso un Centro di Prima Accoglienza di Roma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria inquirente.

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento