Terracina, picchia la compagna sul luogo di lavoro e si scaglia contro il figlio che la difende

L'uomo, 49enne del luogo, è finito in carcere. Ha minacciato la donna con un piccone. E' accusato di maltrattamenti e lesioni plurime con uso di arma impropria

Ha raggiunto la compagna sul posto di lavoro, in un'azienda agricola gestita dalla donna. L'ha aggredita e minacciata e quando il figlio della signora e un amico del ragazzo sono accorsi per aiutarla si è scagliato anche contro di loro. Si è verificato a Terracina l'ennesimo caso di violenza sulle donne, che ha portato in carcere un 49enne del luogo già noto per episodi analoghi di violenza e in passato destinatario di un provvedimento di allontamento dalla casa familiare. 

L'uomo, S.M., è accusato dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali plurime con l'utilizzo di un'arma impropria e minacce aggravate. A chiedere aiuto alla polizia del commissariato di Terracina è stata la stessa vittima, terrorizzata dalla violenta aggressione e dalla furia dell'uomo. A fatica gli agenti della squadra volante sono riusciti a contenere il 49enne che cercava di colpire anche il figlio della donna, avuto da una precedente relazione, e un suo amico. I due giovani, sentendo le grida e le richieste di aiuto, erano accorsi per prestarle soccorso e hanno trovato l'uomo che dava in escandescenze sfasciando e scaraventando a terra prodotti dell'azienda e arredi. 

L'aggressore ha afferrato un piccone e si è scagliato contro i due ragazzi che cercavano di difendersi e di impedire che si avvicinasse di nuovo alla donna. Solo l'intervento della polizia è riuscito ad evitare il peggio. Le vittime sono state consegnate ai sanitari per le cure mediche necessarie, mentre gli agenti hanno raccolto le testimonianze di tutti i presenti e sequestrato il piccone. Proprio a causa della sua evidente pericolosità e aggressività, l'uomo è finito in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento