rotate-mobile
Le ispezioni dei carabinieri / Terracina

Controlli nei cantieri di una struttura sportiva: irregolarità per i ponteggi e le norme anti covid

Le verifiche dei militari dell'Arma hanno portato alla denuncia del legale rappresentante della ditta incaricata di eseguire i lavori

Continuano in provincia di Latina i controlli dei carabinieri del comando provinciale insieme alle componenti specializzate dell?Arma, in collaborazione in particolare con il Nucleo carabinieri Ispettorato del Lavoro, per le verifiche della sicurezza e per scongiurare incidenti sui luoghi di lavoro. Le verifiche hanno riguardato però anche il rispetto del protocollo di sicurezza per il contrasto e il contenimento della diffusione del covid negli ambienti di lavoro.

A Terracina i militari dell?Arma del luogo hanno denunciato un 50enne di Caserta, legale rappresentante di una società di costruzioni incaricata della realizzazione di una struttura sportiva, per non avere ottemperato all?obbligo previsto dai datori di lavoro e per non aver esibito la documentazione relativa ai ponteggi, per aver effettuato la recinzione del cantiere con modalità non chiaramente visibili e individuabili e per aver utilizzato materiale diverso da quello previsto, utilizzando inoltre di un refettorio per gli operai non idoneo per capienza e in violazione delle norme sul lavoro e quelle anti covid.

Da parte dell'Arma saranno intensificate le attività di controllo insieme al personale dei reparti speciali finalizzate a garantire il rispetto delle norme vigenti nel settore edile e la normativa in materia di Covid-19 a tutela della salute dei consumatori e dei lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nei cantieri di una struttura sportiva: irregolarità per i ponteggi e le norme anti covid

LatinaToday è in caricamento