rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Le operazioni / Terracina

Lavori senza autorizzazione e irregolarità, sequestrato un cantiere vicino al litorale

L’attività della Capitaneria di Porto a Terracina; il provvedimento dopo una serie di controlli e il sopralluogo nell’area del cantiere di circa 500 metri quadrati e il riscontro di alcune irregolarità

E’ stata sequestrata nei pressi del litorale di Terracina un area di cantiere di circa 500 metri quadrati. L’operazione è stata condotta ieri, giovedì 20 ottobre, dai militari della locale Guardia Costiera dopo che nella stessa area erano state riscontrate diverse irregolarità insieme anche alla carenza degli atti autorizzativi necessari per eseguire l’intervento.

Nel corso di un sopralluogo condotto nei giorni scorsi era stato infatti riscontrato lo svolgimento di lavori che riguardavano una particella situata nella fascia dei trenta metri dal limite demaniale, e per i quali il committente avrebbe dovuto munirsi dell’autorizzazione della Capitaneria di porto di Gaeta. 

Eseguiti preliminarmente i controlli documentali del caso, il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Terracina ha quindi sottoposto a sequestro l’area di cantiere. Sono state anche denunciate a piede libero tre persone. 

terracina sequestro cantiere guardia costiera_1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori senza autorizzazione e irregolarità, sequestrato un cantiere vicino al litorale

LatinaToday è in caricamento