Terremoto nel centro Italia, tre forti scosse: paura anche a Latina e provincia

La terrà è tornata a tremare nelle zone già colpite dal sisma: il sisma c'è stato alle 10.25 di mercoledì 18 gennaio; magnitudo di 5.1. L'epicentro nella zona in provincia de L'Aquila al confine con Rieti. Altre due forti scosse alle 11.15 e alle 11.26

Nuova forte scossa di terremoto nel centro Italia nella mattinata di oggi, mercoledì 18 gennaio. 

La terra è tornata così a tremare nelle zone già colpite dal sisma del 24 agosto scorso. Il sisma, tra l’Abruzzo e il Lazio, è stato avvertito anche nella provincia di Latina. Tante le segnalazioni dei cittadini pontini. 

Secondo quanto reso noto da Ingv la magnitudo è di 5.1; l’epicentro è stato localizzato nella zona de L’Aquila, al confine con la provincia di Rieti, ad una profondità di 9 chilometri. 

Tanta la paura nei comuni del reatino: la scossa è stata registrata solo a 9 chilometri da Amatrice, centro devastato dal violento terremoto di magnitudo 6 dello scorso 24 agosto. I comuni più vicini all'epicentro sono Montereale (AQ), Capitignano (AQ), Campotosto (AQ) e Amatrice (RI).

I comuni più vicini all’epicentro del sisma (dal sito dell'Ingv):

terremoto_centro_italia_comuni_18_01_17-2

AGGIRONAMENTI - Un'altra forte scossa di terremoto si è verificata pochi minuti dopo la prima delle 10.25. Da quanto fanno sapere dall'Ingv c'è stata alle 11.14 con una magnitudo di 5,5; l'epicentro nella stessa zona della precedente, nella provincia de L'Aquila al confine con il reatino. Una terza forte scossa, sempre con epicentor nella stessa zona e di magnitudo 5.4, c'è stata alle 11.25. Questi tre episodi, di più forte intensità, sono stati accompagnati in questa ora da numerose altre scosse di magnitudo inferiore. 

Le scosse sono state avvertite distintamente anche a Latina e nella provincia pontina. Alcuni cittadini per la paura sono scesi in strada abbandonando le proprie abitazioni. Hanno lasciato gli uffici anche i lavoratori della sede della Telecom di via Duca del Mare a Latina che è stata fatta evacuare. Dai vigili del fuoco fanno sapere che al momento nella provincia di Latina non c'è stato alcun intervento in seguito ai primi due episodi sismici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

terremoto__18_01_17-2

QUARTA FORTE SCOSSA NEL CENTRO ITALIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento