rotate-mobile
Cronaca

Terremoto Latina, la terra trema ancora nella provincia pontina

Ore 20.13: scossa di 2,4. Dopo quello del 15 febbraio un nuovo sisma ha interessato la pianura pontina. Epicentro sempre tra Latina e Sermoneta. Non si registrano danni a cose o persone

La terra torna a tremare ancora. Alle 20.13 una nuova scossa è stata avvertita nella provincia pontina.

Il terremoto di magnitudo 2,4 a una profondità di 6,8 km è stato registrato dai sismografi dell’Ingv. Ancora una volta l’epicentro è stato individuato nel territorio tra Sermoneta e Latina, sempre in prossimità di Tor Tre Ponti.

A meno di due settimane dalla forte scossa del 15 febbraio che ha messo in allerta l’intera comunità, la provincia pontina è stata interessata di nuovo da un fenomeno sismico. Per ora non si registrano danni a cose o persone.

Ecco i dati tratti dal sito dell’Ingv:

Un terremoto di magnitudo(Ml) 2.4 è avvenuto alle ore 20:13:32 italiane del giorno 28/Feb/2012 (19:13:32 28/Feb/2012 - UTC). Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Pianura_pontina. I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.

Comuni entro i 10Km

LATINA (LT)
SERMONETA (LT)

Comuni tra 10 e 20km

CARPINETO ROMANO (RM)
MONTELANICO (RM)
BASSIANO (LT)
CISTERNA DI LATINA (LT)
CORI (LT)
NORMA (LT)
PONTINIA (LT)
SABAUDIA (LT)
SEZZE (LT)
 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto Latina, la terra trema ancora nella provincia pontina

LatinaToday è in caricamento