rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Le indagini della polizia

Casa in affitto sul litorale pontino: sparisce dopo aver ricevuto l’acconto, truffatore scoperto

Le indagini della polizia che ha identificato un uomo rescindete nella provincia di Latina. Vittima un 50enne ciociaro caduto nel raggiro

Un giovane di 27 anni della provincia di Latina è stato denunciato per una truffa con una casa vacanza. A scoprirlo gli agenti del Reparto Volanti della Questura di  Frosinone che hanno avviato le indagini dopo la denuncia presentata dalla vittima, un 50enne ciociaro

Come riporta FrosinoneToday, il 50enne navigando in rete aveva notato un’interessante offerta relativa ad una casa vacanze che si trovava sul litorale pontino. Dopo aver contattato l’inserzionista online i due hanno raggiunto l’accordo; così il futuro locatario ha eseguito un bonifico di 200 euro  a titolo di acconto.

Ricevuto il versamento, però, l’interlocutore è diventato irreperibile e lo stesso annuncio è stato rimosso,. A questo punto il 50enne di Frosinone ha capito di essere raggirato. A questo punto ha deciso di rivolgersi alla polizia denunciando l’accaduto.

Gli accertamenti effettuati dagli agenti hanno permesso di identificare l’autore della truffa, che ha a suo carico numerosi precedenti per reati analoghi, messi in atto con lo stesso modus operandi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa in affitto sul litorale pontino: sparisce dopo aver ricevuto l’acconto, truffatore scoperto

LatinaToday è in caricamento