Lotta al tumore al seno, presentato il “Manifesto Rosa di Ventotene”

L’iniziativa sabato 24 ottobre a Sabaudia nell’ambito degli eventi per la campagna “Nastro Rosa 2015” della Lilt: “La guerra contro il tumore al seno, battaglia senza morti e feriti, deve essere un inno alla speranza e alla vita”

Si è tenuta sabato 24 ottobre a Sabaudia la presentazione “Manifesto Rosa di Ventotene”, e grande è stata la partecipazione all’iniziativa organizzata dalla Lilt di Latina in occasione della giornata-mese Campagna Nastro Rosa 2015 contro il tumore al seno.

L’appuntamento di sabato scorso ha così fornito l’opportunità di illustrare il significato del “Manifesto Rosa di Ventotene”, un’idea nata dal passaggio casuale di una nave rosa fotografata davanti la costa di Ventotene nell’ottobre 2014.

“Ventotene - commentano dalla Lilt -, luogo altamente simbolico, evocatore di una realtà culturale mirante ai supremi ideali di pace, unità, giustizia e libertà, con la stesura del famoso “Manifesto di Ventotene” e la nave che si spinge al di là del mondo conosciuto”. Sì, perché “la guerra contro il tumore al seno, battaglia senza morti e feriti, deve essere un inno alla speranza e alla vita per un mondo unito nella lotta ad un male che con la prevenzione si può sconfiggere”.

A presentare l’iniziativa Alessandro Rossi, presidente provinciale Lilt, che ha illustrato le finalità, l’impegno e gli sforzi compiuti per il reperimento e l’acquisto di importanti strumentazioni, oltre alla dedizione di quanti svolgono il delicato compito sanitario e sociale e ricordando la necessità della prevenzione. Fabio Ricci, chirurgo oncologo e direttore della Breast Unit della Asl nel suo intervento ha ribadito l’importanza del tempismo e quindi della prevenzione per sconfiggere il male. Tra gli interventi anche quelli di Sandro Novaga, responsabile delle relazioni esterne e di Giorgio Maulucci, membro del Comitato Etico.

L’iniziativa ha riscosso i complimenti del ministro della salute Beatrice Lorenzin che ha inviato una lettera alla Lega per la lotta contro i tumori di Latina esprimendo il proprio compiacimento per la campagna di sensibilizzazione e per il lavoro che quotidianamente porta avanti. Il sindaco di Ventotene Giuseppe Assenso ha saluto “telefonicamente” organizzatori e presenti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento