Cronaca

Turbativa d’asta: arrestato a Palermo Cirignotta, ex manager Asl di Latina

Salvatore Cirignotta, ora ai domiciliari, arrestato nell'ambito di un'inchiesta sulla fornitura di pannoloni. Le indagini avviate lo scorso anno dopo la denuncia del presidente della Regione Sicilia Crocetta

È stato arrestato ieri mattina con l’accusa di turbativa d’asta. A finire in manette l’ex manager dell’Asl di Latina e dell’Asp di Palermo, Salvatore Cirignotta, ora ristretto ai domiciliari.

L’operazione nell’ambito di un'inchiesta sulla fornitura di pannoloni e altro materiale sanitario.

Le indagini erano state avviate un anno fa in seguito alla denuncia del presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, e dell'assessore alla Salute Lucia Borsellino, relative a presunte interferenze nei confronti della commissione aggiudicatrice della gara d'appalto da 50 milioni di euro, gestita dall'Asp di Palermo, per la fornitura di pannoloni.

Cirignotta, infatti, stato iscritto nel registro degli indagati il primo febbraio 2013 nell'ambito dell'inchiesta sul presunto tentativo di turbativa d'asta.

TUTTO SULL’ARRESTO DI CIRIGNOTTA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turbativa d’asta: arrestato a Palermo Cirignotta, ex manager Asl di Latina

LatinaToday è in caricamento