Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Piazza del Popolo

L’ultimo Carnevale di Latina? Mancano i fondi, scoppia il caso

Migliaia di persone in piazza del Popolo per la festa del martedì grasso, ma gli organizzatori annunciano l'intenzione di chiudere la tradizione. Il Pd: "Il Comune non sa gestire gli eventi"

Addio al carnevale di Latina? Quello di oggi, accompagnato da una piazza del Popolo gremita di bambini mascherati e adulti divertiti, sicuramente è stato l’ultimo appuntamento per il 2012. Che sia stata anche l’ultima edizione di una tradizione destinata a interrompersi, si vedrà. Per ora le uniche certezze sono le belle immagini dell’ennesima colorata sfilata di carri allegorici per le vie del capoluogo pontino e la questione messa sul tavolo dall’associazione per il Carnevale di Latina, che proprio ieri aveva annunciato l’intenzione di non replicare dal prossimo anno la consuetudinaria parata nata nel 1977.

Le motivazioni le ha spiegate il presidente dell’associazione, Tino Di Marco: “Queste sfilate sono state il frutto del lavoro di tante persone che come volontariato hanno inteso proporre questo spettacolo al solo scopo di far divertire i bambini. Ci viene chiesto di pagare per la pulizia delle strade per i coriandoli, ma c'è l'impegno del sindaco perché questo non avvenga. Siamo fiduciosi - aggiunge - perché non vorremmo che oltre al contributo morale ci sia anche la beffa del pagamento della pulizia delle strade. Siamo certi che in nessuna città d'Italia ciò viene chiesto ad una associazione senza scopo di lucro”.

L’associazione per il Carnevale di Latina, pur ringraziando l’amministrazione, sottolinea come i contributi del Comune per la riuscita della manifestazione non superino i 3mila euro, a fronte di una spesa che si aggira sui 45mila euro. “Questo non ci consente più - afferma Di Marco - di continuare a proporre questo spettacolo. Non abbiamo modo di ritenere che si poteva deliberare un contributo superiore perché il sindaco e gli assessori amano questa città e se non è stato possibile fare di più è perché è sicuramente impossibile fare di più. Ne siamo certi. Grazie lo stesso”.

Sulla questione è scoppiata però, puntuale, la disputa politica. “Il problema non sta nella mancanza di denaro - sostiene Nicoletta Zuliani, consigliere comunale del Partito democratico - ma nel non mettere in campo progetti che diventino motore economico della città”. L’esponente dell’opposizione rimarca come fosse chiara l’assenza di fondi per la manifestazione già “nel resoconto del Piano economico di gestione del dirigente Defend”. Per la Zuliani la soluzione per salvare il carnevale di Latina è semplice: “Serve costruire una task force interna all’amministrazione composta da persone competenti rispetto alla gestione di eventi e in grado di intercettare sponsor e fondi. Così si avvierebbe il motore economico attorno agli eventi culturali”.

Intanto, mentre si cerca di capire se quello di quest’anno sia stato davvero l’ultimo carnevale di Latina, migliaia di persone oggi pomeriggio hanno partecipato alla manifestazione di piazza del Popolo. E anche nelle altre città della provincia è stato tempo di festeggiamenti: le sfilate di carri allegorici hanno rallegrato le piazze di Aprilia, Sabaudia, Pontinia, Sezze, San Felice Circeo e Terracina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ultimo Carnevale di Latina? Mancano i fondi, scoppia il caso

LatinaToday è in caricamento