Usura, Cangemi: “Situazione preoccupante a Latina e nel Lazio”

La provincia pontina e Frosinone le più colpite. L'assessore regionale alla Sicurezza: "A fine mese presenteremo il report di un anno di attività del numero verde, con dati allarmanti"

Preoccupa il fenomeno dell’usura nella provincia di Latina. L’allarmante grido arriva direttamente dall’assessore alla Sicurezza della Regione Giuseppe Cangemi secondo il quale in tutto il Lazio l’usura “aumenta a 360 gradi”.

"A fine mese presenteremo il report di un anno di attività del numero verde, con dati allarmanti che mettono a nudo una situazione fino ad oggi sconosciuta anche agli addetti ai lavori – ha dichiarato Cangemi in occasione della presentazione di una proposta di legge contro l'usura insieme al presidente del Consiglio Mario Abbruzzese -. Non ci sono solo le provincie di Frosinone e Latina, che si pensava essere le più colpite, ma anche Roma ci preoccupa".

Una situazione che non può essere presa sotto gamba, che riguarda e getta un’ombra su tutto il territorio regionale.

Facendo riferimento al report che sarà presentato, l’assessore alla Sicurezza ha tenuto a precisare che "il lavoro è stato organizzato in maniera molto seria; abbiamo una suddivisione per sesso, anno, titolo di studio, professione e territorialità. Una mappa precisa divisa per territori, un documento importante e sconosciuto anche alle forze dell'ordine. Le provincie di Frosinone e Latina sono le più inquinate - preannuncia -, ma anche Roma sta registrando numeri preoccupanti".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento