Violazione della sorveglianza speciale: tre persone arrestate

I tre uomini, tutti di Formia, sono stati sorpresi dai carabinieri nei pressi di un'azienda a cui era stato fatto divieto di avvicinarsi, avendo avuto ingerenze nell'attività

Tre arresti a Formia per violazione della sorveglianza speciale. I carabinieri hanno fermato tre uomini, di 59, 61 e 63 anni, tutti del luogo,  che erano intenti a parlare con un dipendente di un’azienda. Ma proprio in riferimento all’azienda i tre avevano ricevuto, da parte del tribunale di Latina, la prescrizione del divieto di avvicinamento avendo avuto ingerenze nell’attività della società che era stata oggetto di una confisca di primo grado.

Due degli arrestati erano inoltre sprovvisti della carta precettiva. Al termine delle formalità di rito, i carabinieri li hanno quindi arrestati e condotti ai domiciliari per i reati di violazioni degli obblighi della sorveglianza speciale con obbligo si soggiorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento